Ogni persona è diversa dall’altra, così anche la pelle e i suoi annessi cutanei.

Ecco perché, nei Centri EpilZero grazie ad un’accurata anamnesi computerizzata (Bio Epil Test) viene creato un protocollo di DermoEpilazione personalizzato.

I punti fondamentali della consulenza si basano sull’individuazione degli elementi caratteristici e distintivi di ogni soggetto, come:

  • BioTipologia prevalente
  • Stato dinamico del soggetto
  • Anamnesi distrettuale della pelle con l’ausilio di un Microvisore
  • Individuazione del tipo di pelo
  • Identificazione della Morfotipologia attraverso il test di Hatch
Questi e altri sono i fattori grazie ai quali vengono creati i protocolli M.E.I. di DermoEpilazione.

Biotipologia: O conosciuta più comunemente come “somatipo” è la catalogazione degli individui in base alle caratteristiche fisiche.
Grazie all’aspetto esteriore (forma fisica) si è cercato di accomunare a questi soggetti anche caratteri “interiori” come ad esempio predisposizione a inestetismi o patologie derivanti dalla scarse capacità di reattività dei soggetti, legate spesso ad organi interni in stato di “difficoltà” o in carenza energetica.

I Biotipi sono:
  • Bilioso
  • Sanguigno
  • Linfatico
  • Nervoso
  • Fosforico
Lo Stato dinamico: E’ la situazione generale del soggetto.
Soggetto equilibrato: non denota particolari disequilibri funzionali estetici.
Soggetto compensato: Ha lievi alterazione dei parametri funzionali ed estetici.
Soggetto scompensato: presenta evidenti segni di disequilibri funzionali ed estetici.

Morfotipologia: è l’individuazione attraverso un’anamnesi estetica dello stato di normalità, ipertricosi o Irsutismo del soggetto.

Il nostro obiettivo è il bulbo pilifero dove sono contenute le matrici indifferenziate.

L’immagine a sinistra mostra la matrice che contiene le cellule matriziali indifferenziate del pelo, cioè le cellule deputate alla rigenerazione.
E’ l’obiettivo da colpire per arrivare alla tanto agognata epilazione radicale permanente.



Perché è sbagliato promettere poche sedute?

La fase utile per colpire la matrice è solo quella Anagen, perché il fusto è attaccato alla matrice.
Poiché ci vogliono circa 12-18 mesi (a seconda delle zone) affinchè tutti i peli attraversino la fase Anagen, i trattamenti epilativi efficaci non si possono realizzare in poche sedute.
Ecco perché nei centri Epilzero è stato creato un programma tecnico a tempo chiamato Time Zero.

I CINQUE PASSI DELLA DERMOEPILAZIONE RADICALE


  • Bio Epil Test
    Ogni persona è diversa dall’altra, così anche la pelle e i suoi annessi cutanei. Ecco perché nei centri EpilZero, il protocollo di DermoEpilazione chiamato TimeZero viene messo a punto solo dopo il check computerizzato Bio Epil Test.
  • Preparazione della cute
    Una volta impostato il programma di lavoro TimeZero, a ogni cliente vengono consegnati i Cosmenergetici e i Gemmoenergetici importanti per la sua cute, per la preparazione domiciliare ai trattamenti.
  • Trattamento Fotoepilazione
    In cabina con l’operatrice.
  • Riequilibrio energizzante con i sieri
    Ogni trattamento di epilazione viene concluso con l’applicazione del Siero Energizzante, per rendere l’epilazione più efficace e per migliorare la funzionalità e la bellezza della cute.
  • Miglioriamo anche a casa
    Tra una seduta e l’altra, durante tutto il programma TimeZero, il cliente mantiene attivo il processo di energizzazione bioenergetica utilizzando i Cosmenergetici e i Gemmoenergetici ricevuti all’inizio del programma.